Italian Albanian Arabic Belarusian Bulgarian Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Finnish French German Greek Hungarian Irish Japanese Korean Macedonian Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swedish Turkish Ukrainian Yiddish

Challenge Denis Ravera

Nel "Challenge Denis Ravera", competizione giovanile internazionale tradizionalmente ospitata dal Club du Rocher nel Principato di Monaco, i baby italiani hanno conquistato quattro primi e due secondi posti, miglior bottino nel contesto di 13 nazioni. Oltre all'Italia erano presenti Australia, Bulgaria, Cina, Croazia, Francia, Monaco, Russia, Serbia, Slovenia, Svizzera, Tunisia, Turchia, ed una selezione di Bra, che si sono affrontate su tre prove ( coppie, tiro di precisione, staffetta ) per ciascuna leva. Gli azzurri, diretti dai tecnici Marco Basilio e Lino Bruzzone, hanno fatto il botto nella staffetta vincendo sia con gli under 14 Emanuele Soggetti - Stefano Aliverti (32 su 44 lo score della finale,dopo un 34/42 in qualifica), gli under 18 Matteo Mana e Simone Mana (47 su 55 in finale,dopo un 50/57 in qualifica), e gli under 23 Luigi Grattapaglia - Mauro Roggero (48 su 57 in finale contro i 46/56 dei francesi). Nella specialità a coppie si sono imposti ancora i fratelli Mana superando nella sfida conclusiva la Slovenia per 12-4. Gli under 14 Immel Dubois - Stefano Aliverti sono stati bloccati in finale dai monegaschi per 11-8, mentre gli under 23 Luigi Grattapaglia - Mattia Mana si sono dovuti arrendere in semifinale dinanzi a due sloveni impeccabili (3-12). Nel tiro di precisione il campione italiano Simone Ariaudo è finito al secondo posto con 11 punti, contro i 15 dell'under 18 francese; nulla da fare per Immel Dubois (u14) e Mattia Mana (u23) che non hanno ottenuto il punteggio per la qualifica alle fasi finali. (M.T.)

Nella foto Stefano Aliverti ed Emanuele Soggetti